Sportello di Ascolto Psicopedagogico/di Orientamento

Istituto Paritario | Scuola Superiore Secondo Grado

Sportello di Ascolto Psicopedagogico/di Orientamento
Lo Sportello di Ascolto rappresenta per i ragazzi un punto di incontro riservato nel quale trovare attenzio­ne ed accoglienza per riflettere e cercare soluzioni nei momenti difficili della vita scolastica come:

  • Relazioni complicate a scuola (es.: difficoltà nelle relazioni con i compagni di classe e/o con gli insegnanti);
  • Difficile organizzazione dello studio (es.: metodo di lavoro; distribuzione del tempo tra studio e riposo; difficoltà di concentrazione; efficacia dell’applicazione)
  • Ansia da prestazione scolastica (es.: agitazione per interrogazioni, compiti in classe, verifiche; ansia per l’esame di stato);
  • Esperienze negativi subite nell’ambiente scolastico;
  • Decisioni importanti riguardanti il futuro percorso formativo.

La presenza di uno sportello di ascolto psicopedagogico all’interno della scuola, è un’ottima opportunità per permettere a chi ne sente il bisogno di affrontare quelle dimensioni problematiche che si riferiscono sia all’insuccesso scolastico che alle difficoltà tipicamente connesse al periodo della crescita e dell’adolescenza. Lo Sportello di Ascolto e di Orientamento è uno spazio dedicato principalmente ai ragazzi, ai loro problemi, alle loro difficoltà con il mondo della scuola, la famiglia, i pari, ecc., ma è anche uno spazio di incontro e confronto per i genitori, per aiutarli a capire e a contribuire a risolvere le difficoltà che possono sorgere naturalmente nel rapporto con un figlio che cresce.

Lo sportello di ascolto offre un servizio di:

ASCOLTO

CONSULENZA

INFORMAZIONE

Lo sportello rappresenta una risorsa a cui possono rivolgersi tutti gli utenti della scuola:

  • Studenti;
  • Genitori;
  • Docenti;
  • Collaboratori.

Il personale che gestisce lo sportello garantisce l’assoluta riservatezza, sia rispetto alle modalità, che ai contenuti dei colloqui. Le attività di ascolto vengono realizzate attraverso incontri individuali di consulenza e non hanno carattere terapeutico. L’allievo viene ascoltato in modo empatico, non giudicante, con l’obiettivo di aiutarlo nell’analisi del problema e nella comprensione del proprio vissuto. Per i genitori che desiderano confrontarsi sulle problematiche dei figli a scuola sono previsti colloqui di consulenza ma anche incontri di gruppo, in base alle varie esigenze. Uno degli obiettivi principali del sostegno ai genitori è il miglioramento delle abilità comunicative e relazionali con i figli.

Per fissare un appuntamento occorre rivolgersi alla segreteria alunni e compilare la richiesta di  prenotazione.

Si auspica che dagli studenti e dalle loro famiglie giungano suggerimenti per rendere sempre migliore il servizio di ascolto.

Gli ottimi risultati conseguiti finora incoraggiano la Scuola a portare avanti questo progetto che si è rivelato essere una valida opportunità per instaurare un clima di sempre maggior benessere con se stessi e con l’attività scolastica.

Send message via your Messenger App